Caspita!

tempo di lettura: 4 min di Sandro Fracasso  Caspita! Chissà a cosa si riferisce, di mio le ho solo detto che parto per un pomeriggio a pescare. E lei Caspita! E giù un paio di sorsi di tè, sorridendo. E se le avessi detto che andavo ad annegare il nostro cane? A saldare il mutuo…

In vena veritas

di Salvatore Fuschetto Avevo deciso. A un certo punto, bisognava che facessi la fine che meritavo, sottraendomi allo stillicidio quotidiano che era diventata la mia vita; ma questi sono affari miei e non ne parlo. Scartai le ipotesi più scenografiche: tagliarmi le vene, saltare dai piani alti, spararmi in bocca, impiccarmi. L’avvelenamento da farmaci poteva andare,…